Gradara

La fortunata posizione di Gradara, la rende, fin dai tempi antichi, una crocevia di traffici e genti:durante il medioevo la fortezza è stata uno dei principali teatri degli scontri tra il Papato e le Casate marchigiane e romagnole.

La Rocca di Gradara e il suo borgo fortificato rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate d' Italia con le due cinte murarie che proteggono la fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri, rendendola anche una delle fortezze più imponenti.

La storia di Paolo Malatesta e Francesca Da Polenta, i giovani cognati amanti uccisi dal marito di lei, Gianciotto Malatesta, per tradizione orale sembra si sia svolta nel castello di Gradara verso la fine del 1200, ma non ci sono documenti che l’attestino. In età  romantica la storia che Dante ha immortalato nella Divina Commedia nel V Canto dell’Inferno , divenne emblematica nell’indicare l’amore passionale e sventurato. I commentatori trecenteschi fecero si che la vicenda di Paolo e Francesca divenisse un mito, quelli ottocenteschi ne amplificarono ulteriormente la portata.

Il mare poco distante ed il piacevole paesaggio collinare che fanno da sfondo a Gradara, la rendono una delle principali mete turistiche d'Italia.

Provincia Pesaro Urbino

logo carifano

logo il germoglio2

Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive