Garagoi

Si fanno soffriggere in olio, abbondante aglio, finocchio selvatico e mentuccia finemente tritati, poi nel soffritto si versano i garagoi già lessati, sale, pepe e un bicchieri di vino bianco secco; si fa prendere il sapore, quindi si versa la conserva di pomodoro disciolta in acqua, facendo bollire lentamente finchè il sugo non si restringe a sufficienza, prendendo un bel colore rosso.

I garagoi saranno buonissimi, anche se non proprio eccellenti come quelli della sagra che si tiene  ogni anno a Marotta. Per ottenere un ottimo risultato il fuoco dovrebbe essere possibilmente di legna; qualche attimo prima di togliere il tegame dal fuoco, mettere nel sugo una scorza di limone.

Provincia Pesaro Urbino

logo carifano

logo il germoglio2

Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive