Vini Marchigiani

uvaLe Marche sono terre ricche di tipicità e prodotti gastronomici gustosi e prelibati e in questa ricca tavola non può certo mancare del buon vino. In tutta la ragione c'è una variegata produzione vinicola, numerose sono le cantine e i vigneti che si possono vistare dove anche degustare un buon calice di vino circondati dalle colline marchigiane.
I vini più rinomati del territorio sono senz'altro il Bianchello del Metauro e il Rosso Pergola.

Il Bianchello, così chiamato per la tipologia delle uve dette “biancame”, viene prodotto nell'entroterra di Fano e Pesaro, lungo la striscia di terra che si trova tra il mare Adriatico ed il fiume Metauro, è un vino bianco fresco e leggero ideale da abbinare a pesce e crostacei o carni bianche.
Si narrano storie legate a questo vino già in antichità, si dice che nel 207 a.C. i soldati cartaginesi guidati da Asdrubale, alla vigilia della battaglia del Metauro contro i romani, si ubriacarono bevendo questo vino e il giorno seguente, a causa della sbornia persero la battaglia.

Feste e Sagre dove poter degustare il Bianchello del Metauro:

  • La Mostra-mercato del Bianchello a Saltara il 22 giugno;
  • Il palio del Somaro che si tiene a luglio a Mercatello sul Metauro, una settimana di feste, cene e divertimenti dove gustare tante specialità locali;
  • La Festa del Bianchello a Montemaggiore al Metauro, ogni anno verso la fine di giugno;
  • La mostra mercato dell'Olio a Cartoceto;

La Sagra dei Garagoj a Marotta il 25 aprile

Il Rosso Pergola, vino recentemente divenuto d.o.c. (2005), è un vino rosso rubino che può essere gustato come rosso, vino novello o come passito. Il vino deve provenire tassativamente da vitigni localizzati nei comuni di Pergola, Fratte Rosa, Serra S. Abbondio e San Lorenzo in Campo
Sia il rosso che il novello possono essere gustati in abbinamento con taglieri di salumi e formaggi o per accompagnare le lumachine in porchetta o il famoso brodetto alla fanese, mentre il passito, vino dolce e corposo, è ideale con ciambelloni o biscotteria secca.

Ma oltre a questi due importanti vini non possiamo dimenticare i Colli Pesaresi, vino d.o.c. tipico della parte più a nord delle Marche, nella provincia di Pesaro Urbino e nel Montefeltro, da Gabicce fino a Fano, vino bianco che esalta i sapori delle carni bianche e degli antipasti di pesce.

botte vinoInfine, non può mancare il famoso vino di visciole, bevanda alcolica ricavata dalla macerazione nello zucchero delle visciole, una tipologia di amarena selvatica. Questo vino dal colore rosso e dal gusto inteso e leggermente amarognolo nel suo retrogusto, prodotto in particolare nei comuni di Cantiano, Pergola e Sassocorvaro viene anche definitoElisir da corteggiamento perché leggende popolari raccontano che questo vino sia particolarmente apprezzato dalle donne per il suo profumo intenso, il gusto morbido e leggermente frizzante.
Quest'ottimo vino da dessert è ideale se gustato con crostate di frutta, biscotti secchi ed il tipico ciambellone marchigiano.

Provincia Pesaro Urbino

logo carifano

logo il germoglio2

Download Freewww.bigtheme.net/joomla Joomla Templates Responsive